S/conclusione su Fight club, il karma, l’essere: nuovi.

Tyler, Tyler, dico Tyler perché non mi ricordo il nome del protagonista di Fight Club, ma solo il Tyler Durden. Era Trent, Travis, Trevor... who knows, who cares. In ogni caso c'è un'assonanza, assonnata a quest'ora tarda, ora amara, amare ere, amare ore, ore, ora lieta. Quindi. Oh, tu, altro protagonista, vero protagonista, perdona la …

Leggi tutto S/conclusione su Fight club, il karma, l’essere: nuovi.

Annunci

Il cielo di Dalì

lo vedo dalla finestra, ritagliato in cornici rettangolari, infisso e affisso come un manifesto, una dichiarazione di indipendenza, lo statuto aereo/terroso della città. Il cielo si lancia dallo spazio, proiettandosi nelle sfumature senza alcuna illusione di profondità, ma con la reale mancanza di confini, e sconfina in tutte le sue dimensioni: sulle case, sui tetti …

Leggi tutto Il cielo di Dalì

Tassonomia del dolore (ovviamente incompleto)

- Botta: si estende nel tempo con passaggi attraverso lo spettro luminoso dall'ultravioletto al blu cobalto, dall'arancione muffa crosta di formaggio al verdastro al giallino, che di solito circonda l'epicentro livido, come aureola di santità. Qualsiasi pressione esercitata - come su un pulsante - aziona il meccanismo del dolore, riproduce l'ematoma nella macchia delle connesioni …

Leggi tutto Tassonomia del dolore (ovviamente incompleto)

EcografaMi

Vorrei che almeno una volta, mentre mi guardi, quello che vedi non ti rimbalzasse addosso, ma proseguisse, la traiettoria come un raggio X che affonda, che si impressiona come una lastra abissale nera e azzurrina di densità evanescente. Vorrei che per una volta, una sola, vedessi quale marchingegno di condotti, e pompe atrio/ventricolo, e scintille …

Leggi tutto EcografaMi