I signori degli ombrelli


I venditori di ombrelli – con le loro facce scure – accovacciati monitorano il meteo per capire quando e dove pioverà, e con quali probabilità. Poi si presentano luogo e ora con i loro mazzi di stoffe pieghevoli, battono le strade, i piccoli ombrelli multicolori oscillano come palloncini al contrario. Sfilano davanti a passanti e passeggini orizzontali a ripararsi sotto i balconi, davanti alle majorette con le loro piume bagnate e i bastoni che roteano, e schizzano, e i tacchi che battono nelle pozzanghere riverberi squadrati di stivali. Sfilano come pifferai in esilio, ormai folli per la completa mancanza di topi, mentre la pioggia riempie i coni degli ottoni, da leccare dolcemente in un pomeriggio d’autunno.

Annunci

2 pensieri su “I signori degli ombrelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...