Ogni tanto è adesso


E adesso capita che tutti e millenovecentoquarantetre accendini che hai in casa smettono di funzionare, e anche il sole, e allora avvicini il moncherino di sigaretta al fornello a gas e ti bruci le ciglia.

Che senti quanto è amara la mandorla, solo quando ormai l’hai mandata giù.

Che cerchi un nuovo suono più rumoroso, più roboante, più fastidioso, di questo hardcore-progressive con piatti arrugginiti e una fisarmonica sfiatata.

Il silenzio, ad esempio.

Annunci

Un pensiero su “Ogni tanto è adesso

  1. Già, l’adesso, ogni tanto, è una rivelazione: gli specchi che ti rimandano una faccia che non riconosci, la pioggia che ti bagna come una sensazione nuova, un rumore noto, che so, il rintocco della pendola, che finalmente ascolti in tutte le singole vibrazioni. Benedetto sia lo stupore che ogni tanto ci accompagna. ml

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...