Heavy in your arms


La sacerdotessa esangue e mistica è al centro del palco/foresta con i suoi rami intrecciati d’acciaio. Il vento la scuote, i piedi restano ben attaccati a terra. Il vento scuote la veste e pesanti ciocche impregnate di pioggia, formando il bianco dai due colori complementari blu petrolio/ rosso ruggine. Il vento entra sotto la veste, poi risale, insieme alla voce, obbligando il corpo all’espansione attraverso il movimento, il petto martoriato da raffiche e grida e graffi, cercando una via d’uscita, una porta da forzare e abbattere nella gola già sfondata di gemiti e pianto. Ci si appoggia con tutto il peso, poi il vento la sbalza, ma lei di nuovo resiste, si schiaccia sulle assi ruvide, preme il viso pallido sul legno. Poi la voce torna giù, affonda un braccio, le mani, le unghie nel fango, cerca, raccoglie una corona preziosa, torna su con le sue dita sporche, per portare alla luce il trofeo e i suoi sigilli. Lo partorisce da quel corpo fragile con spinte di soffi potenti, liberando di nuovo il vento e gli spigoli, la rabbia, la vittoria e il dolore, nel momento in cui lo innalza verso il cielo, in segno di sfida alla morte e resurrezione. Volteggia nel tornado, lanciata in spirali di autoesorcismi, poi ricade, veloce, pesante, le dita che cercano un appiglio tra alberi e tralicci, trovandosi infine aggrappate solo a un pugno di terra. Stremata dal rituale, spunta tutto il veleno di cui così avidamente si era nutrita assieme al dolce della mela, e il male brilla di benzina nella pozzanghera arcobaleno che giace immobile ai suoi piedi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...