Spionaggio esistenziale


Voglio sapere chi mi ascolta quando non parlo. Voglio sapere dove sono le cimici e le microcamere. Voglio vedere la mappa su cui sono localizzati tutti i dispositivi e i registratori. Voglio sapere come fanno, loro, a modificare il tempo, così da inserire nel passato presagi del mio futuro, molliche e bottoni, scie di desideri e impulsi che si propagano dal presente in cerchi concentrici a plasmare la superficie del tempo. Li sento come persecuzioni e presagi. Questi frammenti che diventano tracce da seguire, che mi indicano la via, che sembra quella a cui sono predestinata, quella disegnata proprio per me nella sabbia, senza lasciarmi possibilità di deviare dalle mie azioni. Seguo orme e indizi come conseguenze. La logica della successione appare – all’improvviso – con esaltazione mistica. Ecco un segno! Il disordine è previsto nel piano originale. E’ così che vanno le cose. E’ così che trovo avanzi di Egitto in Cosmopolis e Le Onde di V. Woolf, è così che incontro Guy Montag, è così che mi innamoro di Eric Packer. Non so se inseguo o se sono inseguita. Resto al centro, nell’occhio del vortice, in cui il movimento resta fisso, perno di una giostra a uragani. Non devo chiedere, né cercare, che mi si presenta sotto il naso quello di cui ho bisogno, la cassa di risonanza per le mie corde, la cassa da morto per nascondere i miei cadaveri con grandi festeggianenti rituali. Il funzionamento del mio cervello, le sue associazioni mi sembrano oscure, mosse dall’alto in una scacchiera di pianeti. L’istinto corre in folle verso la strada mai finita, il ponte sopra l’oceano troncato di netto, l’anima d’acciao sfilacciata e protesa. Le mani sfuggono dal volante, che si scioglie nelle spire di un serpente e nell’urlo d’argento bagnato e tagliente. L’auto plana bucando il fondale nel suo fuori controllo pilotato, il corpo si lancia sopra il baratro, volando a motore spento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...