Natale all’Ikea


tu piuttosto
mica volevi l’albero dell’ikea?
mi hai chiesto
alle 20:55
e io: sì, ma non importa
oggi mi sono comprata una stella di natale
al supermercato
[buttrata di bianco, come sborrata]
e tu mi hai detto: vado all’ikea a prenderlo ?
io: no, grazie…
ma grazie per averci pensato

e se fossimo stati vicini
sarei stata – saremmo stati [sì quel trattino è proprio un meno]
immobili e in silenzio, su quelle cazzo di sedie
e invece ero da sola, ero da sola, ero sola
e ho scritto
prendi me, all’ikea
su uno di quei letti
davanti a tutti
anzi, ci nascondiamo in un armadio
diventiamo un amore a scomparsa
una soluzione per piccoli spazi
e piccoli budget per sogni di ampie metrature e dehors
facciamo che siamo dei mobili
dal montaggio facile
facciamo che non seguiamo le istruzioni
per una volta, apriamo la scatola
e se viene storto chissenefrega
che tanto è impossibile
basta avvitare e stringere bene, basta incastrare le parti ad istinto
facciamo che non si butta via niente
nemmeno il truciolare, neanche quello stipite inutile, neanche quello scarto
neanche la rimanenza di magazzino
facciamo che se si ammacca qualcosa
se sbagliamo il colore
o la forma
o c’è un centimetro di troppo da segare
allora lo possiamo cambiare
entro 90 giorni [ci pensi? sono tanti 3 mesi!]
facciamo che non ci diamo per scontati
facciamo che ci facciamo lo sconto
sulle colpe e sui peccati
e poi
e poi
ci prediamo anche il caffè
quel caffè schifoso da ustione
che tanto è gratis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...